Prenota il tuo
Trattamento

Massaggio Miofasciale

Massaggio Miofasciale

Massaggi

Conoscere il massaggio miofasciale

Importato dagli Stati Uniti d’America, il massaggio miofascialesi basa su una tecnica di terapia manuale che lavora tra i muscoli, cioè sulla fascia che li riveste.
Il massaggio miofasciale è particolarmente indicato per gli atleti, ma è una tecnica valida per chiunque, particolarmente efficace nel trattamento delle rigidità e nel caso di contratture a carico della muscolatura, anche di tipo cronico.
I benefici consistono nel miglioramento della postura e nella risoluzione dei dolori muscolo articolari.
Il massaggio miofasciale, così come tutti i massaggi connettivali, agisce in profondità rinforzando il tessuto connettivo ed eliminando o riducendo in modo sensibile le tensioni muscolari e i dolori di tipo cronico. Il massaggio miofasciale viene praticato utilizzando mani, gomiti e avambracci, che lavorano in sinergia per promuovere trazioni, compressioni e allungamenti profondi ma delicati.

I segreti della tecnica utilizzata
Questi massaggi connettivali, localizzati sulla parte del corpo interessata, vengono effettuati con cadenza lenta e ritmata. Le dita dello specialista sono in grado di agganciare i piani immediatamente sottostanti alla cute e di spostarli trasversalmente rispetto alla linea dl tessuto trattato. Eventuali densificazioni di questi tessuti sono, infatti, la principale causa di limitazioni motorie e problematiche legate ai muscoli, alle articolazioni, alla postura e ai tessuti nel loro complesso. Un massaggio miofasciale schiena, per esempio, è in grado di restituire mobilità a soggetti che accusano irrigidimenti e dolori. Inoltre, il massaggio connettivale schiena, così come quelli destinati ad altre zone del corpo, può essere impiegato anche con carattere di prevenzione, principalmente in ambito riabilitativo e sportivo.

Come ritrovare il benessere perduto
Il massaggio miofasciale schiena, oltre a risolvere i dolori articolari e muscolari, porta notevoli miglioramenti alla postura e riesce a riequilibrare eventuali squilibri fasciali. Il massaggio connettivale schiena e il massaggio miofasciale in generale, sono anche in grado di migliorare la circolazione venosa e linfatica , di incrementare l’apporto ematico e di restituire ai tessuti la scorrevolezza perduta, riducendo rigidità e dolore. Il massaggio miofasciale può essere esteso anche al viso e si rivela di grande utilità per allontanare fastidiose sintomatologie come, per esempio, vertigini e mal di testa.

L'importanza dello specialista
Il terapista fasciale, prima di trattare il paziente, lo interroga a fondo per poterne conoscere tutti i disturbi, sia presenti sia passati, riferiti a ogni zona del corpo. Il paziente viene sottoposto anche a una valutazione del movimento delle articolazioni dolenti e, solo successivamente a questo controllo, viene trattato dal terapista. Lo specialista, tramite lo sfregamento delle nocche o del gomito sulla zona ritenuta responsabile del dolore, genera calore e scioglie le densificazioni fasciali.

Saloni di bellezza

Saloni nel Nord Italia

Acquista il tuo trattamento presso

Prenota subito