Prenota il tuo
Trattamento

Come eliminare per sempre i peli superflui.

Come eliminare per sempre i peli superflui.

Per sempre.

Che affascinante espressione! Soprattutto se associata ai peli superflui…e all’amore naturalmente.

Ma lasciamo l’amore ai poeti e occupiamoci di questioni pratiche, da donne pratiche, quali fieramente ci pregiamo di essere.

Sono sicura che le prime Signore apparse su questa terra, almeno quelle degne di tale nome, ingaggiarono fin da subito una guerra contro il malefico pelo.. che neppure il diavolo con l’acquasanta! perciò, diverse tecniche si sono sviluppate, da allora, nel corso della storia.

Nell’antico Egitto, per esempio, la pelle liscia era elemento di seduzione molto importante, addirittura fondamentale per la preparazione all’atto sessuale.

Le donne, si depilavano con impasti di ossicini di uccelli bolliti e tritati, misti a sterco di mosca, succo di sicomoro e cetriolo.

Allora, diciamolo, se non è passato neppure un attimo quanto a tecniche di seduzione, per fortuna sono passati millenni in metodologie e tecniche di depilazione.

E davvero, ormai, c’è da sbizzarrirsi.

Dopo aver pronunciato un forte e deciso "NO" al rasoio, che manco al colesterolo, possiamo scegliere tra innumerevoli tipologie di ceretta, da quella al miele, piuttosto che al biossido di titanio, con rapidi excursus al mango, alla fragola, agli agrumi siculi..e chi più ne ha, più ne metta.

Per le parti delicate, come le sopracciglia o l’inguine, dall’India arriva la depilazione a filo, altrimenti detto threading, nel quale il pelo rimane intrappolato e e viene strappato alla radice con estrema precisione.

Dalla tradizione Nordafricana, poi, la ceretta con la pasta di zucchero coniuga, manco a dirlo, la dolcezza dello strappo al rallentamento della crescita del pelo, che viene sradicato, con nostra somma gioia, quando è lungo appena 2/3 millimetri.

Assolutamente da provare.

Ma, insomma, se noi volessimo  eliminare in maniera definitiva, o almeno per molti, molti anni, il nostro nemico, così da vincere finalmente la guerra e non singole battaglie, che dovremmo fare? A quale santo votarci?

I santi sono due e si chiamano Fotoepilazione a Luce Pulsata e Fotoepilazione a Laser. Sono entrambe ottime soluzioni che si basano sulla luce per eliminare i peli superflui (fototermolisi selettiva).

Il laser, in particolare, è una tecnica epilatoria con effetti permanenti assai evoluta.

L’ energia luminosa presenta una specifica lunghezza d'onda, efficace per il bersaglio scuro. Viene emesso il raggio in direzione della zona da trattare così che i follicoli scuri dei peli vengano progressivamente distrutti. Bastano circa 4/6 sedute.

L’epilazione a luce pulsata sfrutta spot di energia luminosa che viene rilasciata in brevissimo tempo (qualche millisecondo) e con il sistema della pulsazione.

L'obiettivo dell'epilazione a luce pulsata è abbattere e distruggere la melanina nei peli, causando danni termici e meccanici a un follicolo pilifero, ma risparmiando i tessuti circostanti. Se si eseguono questi trattamenti nella maniera più corretta, il pelo ricrescerà dopo molti anni e sicuramente molti più chiaro e indebolito.

L’espressione “per sempre” dunque, pur così suggestiva, forse non è proprio la più adatta nel mondo variegato dell’epilazione, ma in fondo, consoliamoci, neppure in quello dell’amore..

Leave a Reply

* Name:
* E-mail: (Not Published)
   Website:
* Comment:
Type Code
Prenota subito