Prenota il tuo
Trattamento

Perchè le unghie si sfaldano?

Perchè le unghie si sfaldano?

Chi non conosce il vecchio modo di dire: “difendersi con le unghie e con i denti”?

In effetti, in tempi lontanti, le unghie rappresentavano una vera e propria arma di difesa.

Oggi, le unghie fragili e che si sfaldano, rappresentano per lo più un problema estetico il quale però rispecchia un carenza organica da non sottovalutare.


Un'unghia sana e resistente rispecchia invece una condizione ottimale di salute.


Sarà interessante sapere che le caratteristiche di durezza, resistenza ed elasticità dell'unghia sono dovute alla presenza di cheratina, una proteina costituita da lunghe catene di aminoacidi (tra cui spiccano cisteina, acido glutammico ed arginina), di oligoelementi come zinco, ferro, rame, e vitamine (vitamina A,vitamina B6, vitamina C e vitamina E).


Se questi elementi sono carenti, le unghie ne risentono, apparendo sottili e fragili e sfaldandosi facilmente.

Ad esempio, la carenza di vitamina A e calcio rende le unghie deboli e suscettibili di esfoliazione.

Anche la vitamina B6 gioca un ruolo importante sul tema "salute dell'unghia".

Una corretta alimentazione è il primo rimedio che si dovrebbe adottare per avere unghie più belle e resistenti.

Anche l'invecchiamento può essere una causa comune di fragilità ed esfoliazione delle unghie, soprattutto se, all'avanzare dell'età, si aggiungono altri fattori ambientali che contribuiscono alla disidratazione. Il contatto con sostanze chimiche a pH basso o molto alto, e le micro fratture possono provocare un'alterazione delle sostanze che costituiscono le unghie, promuovendo la fragilità e l'esfoliazione degli strati di superficie.


L'abitudine di usare smalti di qualità scadente può peggiorare lo stato di salute delle unghie, facendole apparire più secche, fragili e facili allo sfaldamento.


Lo sfaldamento degli strati di superficie ungueali è chiamato tecnicamente “onicoschizia lamellina”: l'unghia si sfoglia, diventa sempre più fragile ed il margine libero appare frammentato.


Rimedi e cure per le unghie fragili: si possono adottare una serie di comportamenti per migliorare la struttura delle unghie.
a) Ad esempio, indossare guanti è una buona abitudine, perché previene i micro-traumi che potrebbero rovinarle.
b) Nel caso in cui le unghie che si sfaldano dipendano dalla disidratazione, è opportuno applicare una crema idratante, che vada a compensare le perdite delle sostanze che ne costituiscono la struttura.
c) E' necessario seguire poi una dieta alimentare ricca di vitamine e minerali.
d) Il rimedio fitoterapico per eccellenza contro le unghie fragili è rappresentato dal decotto di equiseto.
d) Una buona norma da seguire è anche quella di ungere tutte le sere le unghie con olio di mandorle dolci.

Prenota subito