Prenota il tuo
Trattamento

Il Segreto della Giovinezza è Twilight!

Il Segreto della Giovinezza è Twilight!

Ebbene sì, eccovi svelato il segreto dell'eterna giovinezza dei vampiri.

La 'vampirizzazione' è una tecnica antirughe che sta conoscendo un vero e proprio boom!
Più propriamente si parla di Prp (plasma ricco di piastrine).


In realtà è pratica già da tempo conosciuta, utilizzata in ortopedia per favorire la riparazione di muscoli e tendini lesionati, soprattutto negli sportivi, ma che solo ora sta emergendo tra gli interventi estetici.


Si utilizza il sangue del paziente e perciò non c'è nessuna azienda che abbia interesse a promuovere questa metodica.


Si tratta infatti di un metodo fisiologico che consente un ringiovanimento molto naturale, riducendo le rughe.

Questa tecnica si traduce per il proprio corpo in una biostimolazione efficace per il viso, intorno agli occhi e alla bocca.


Le piastrine, infatti, sono una componente del sangue fondamentale nella riparazione delle ferite.


Per far fronte al danno si parte proprio dall'attivazione delle piastrine, attraverso la liberazione di sostanze riparatrici, le citochine.


E' un meccanismo naturale che si è pensato di utilizzare in medicina per riparare le lesioni e molti campioni del calcio ne hanno usufruito per facilitare e accelerare la riparazione di legamenti e muscoli.


In pratica: una piccola quantità di sangue, prelevato dal paziente, viene prima centrifugato poi degranulato per essere infine iniettato, così concentrato, sul volto o sul cuoio capelluto.

Il metodo funziona da 'facilitatore' nei lipofiller, ovvero quando si utilizza grasso corporeo del paziente, ricco di staminali, come 'riempitivo'. In pratica prima si inietta sangue arricchito e poi il grasso. Con questo sistema i risultati, come evidenziano diversi studi, sono migliori.


La 'vampirizzazione' viene sempre più richiesta, in sostituzione ma anche integrata ad altre tecniche.
Un trattamento costa dai 300 ai 700 euro....Non proprio a buon mercato, oseremmo dire.

Prenota subito